giovedì 9 giugno 2011

Un'idea buona buona














Nella nuova scala dei valori di Maslow appare un bisogno tutto speciale, ma tanto speciale da arrivare dritto al vertice: è il bisogno di trascendenza



Esso appare in una società in cui i bisogni primari sono spudoratamente soddisfatti, appagati, banalizzati. Fame, sete, temperatura… in questa società dalla coscienza in imbarazzo, emerge il bisogno di soddisfare i bisogni… degli altri. Non ti capita?


Ben & Jerry, storica gelateria americana fondata da due fricchettoni dallo sguardo lungo, allo sbarco in Italia adottano questa strategia di marketing: hai un’idea che faccia bene al mondo? Noi ti finanziamo. Grandioso quanto semplice



Progetti di senso, li chiamerei. E qui il senso c’è, scevro da ipocrisie: se me la proponesse la solita multinazionale del profitto, il progetto puzzerebbe di elemosina interessata, di pubblicità a basso costo. Ma la storia dei due hippies non lascia spazio a dubbi, in America son ben noti e viene confermata da un fatto: il gelato è proprio buono, sia dentro che fuori e, a proposito di etica, questo non è un dettaglio



Quindi? Come recita il sito: “se sei un'associazione, una cooperativa sociale, una fondazione, una ONG, una Onlus o semplicemente una start-up il cui obiettivo è quello di rendere questo mondo migliore, bene, sei nel posto giusto!” Sono ammesse anche le imprese, il profitto non è un peccato Basta che adottino delle politiche “di utilità sociale e di interesse generale”




Per esempio: “Promuovi lo sviluppo locale e adotti valori quali la giustizia sociale.. Sei un'impresa che coinvolge direttamente i lavoratori nella gestione o lavori nelle pari opportunità, o combatti le disuguaglianze? Ben and Jerry's è pronta a farti una donazione, un piccolo ma prezioso incentivo alla tua attività per non farti mollare!”



Concetto giusto. E’ importante il soldino, ma ancor più la motivazione. Ed un premio, di motivazione, ne dà tanta. Il contributo è infatti solo di 2000 euro per ciascuno dei 25 progetti “vincitori” nulla di… trascendentale. Ma le medagliette anche se di cioccolato, hanno un potere tutto speciale: quello di sviluppare il passaparola



L’agenzia è Viralbeat.

Nessun commento:

Condividi qui