giovedì 11 novembre 2010

Uomo dell'anno










Qualche mese fa mi squilla il cellulare E’ Alex
“Ciao, vecchio stregone!”
“No, sono Sara, la compagna. Sai…” La sua voce è affranta




E’ un pò che Alex ci ha lasciati. Lo “conobbi” tre anni fa perché gli piaceva questo blog e mi invitò a far parte del Crazy marketing network. Mi spiegò cos’era la condivisione, cos’era la rilevanza di un blog, cos’era lo scambio link, cos’erano le mie scarpe, con una pazienza imbarazzante come fa un Maestro quando parla con un idiota a cui è inspiegabilmente affezionato

Da allora per qualsiasi dubbio lo contattavo, via mail, skype, cellulare. Sempre rispondeva e sempre con dolcezza, ironia, competenza. Sempre motivante, creativo, visionario. Non l’ho mai incontrato di persona


Una volta abbiamo organizzato una figata: il “Seminario semiserio”. Poi andò a monte, peccato


Mi ha spiegato cos’era Facebook quando nessuno sapeva cos’era, i miei primi cento contatti eran tutti suggeriti da lui. Se ho sono in contatto col mondo di marketers in Italia è grazie ad Alex Diversi di loro oggi sono anche veri amici



Gestiva blog fantastici, di marketing e di musica. Ah… se vi piace il blues andate a saccheggiare qua. Sarà come porre un fiore in suo ricordo


Una persona che mi ha dato tanto, non mi ha chiesto niente, non gli ho dato nulla. Una persona magnifica


L’uomo dell’anno


Oggi avrebbe compiuto gli anni


Hasta stregone. Sicuro che ci rivedremo video

1 commento:

Eruner ha detto...

Aggiungo a questo post il mio ricordo di un amico che ho anche avuto la fortuna di incontrare di persona.

http://coraggiodiosare.splinder.com/post/23590061

Condividi qui