giovedì 28 gennaio 2010

Uomo dell'anno







Steve Jobs è acclamato Uomo dell'anno di questo mese


All'unanimità, ho deciso di assegnare a quest'uomo magico e rivoluzionario, l'ambitissimo riconoscimento


E' chiaro che Steve è un grandissimo. Una mente, una filosofia, pochi prodotti che hanno fatto breccia nelle quotidianità e nei futuri delle persone


Un logo tra i più belli, semplici e fortunatinche ha dato inizio ad un'avventura industriale (industriale?) senza eguali. Egli ha mescolato pratica e fantasia, innovazione e tribalismo, logica ed emozione come pochissimi altri nella storia dei prodotti, delle soluzioni, storia che Lui ha contribuito a creare, riuscendo a vincere senza mai far la guerra


La sua grandezza sta nell'amore che riesce a suscitare attorno ai suoi grandi prodotti, che segnano uno stile di vita e che creano rivoluzione dei costumi e dei consumi. Se Lui fa una cosa, ne parlano subito blog, giornali e tg di tutto il mondo. Mac è IL passaparola


Bello informale, malato, geniale, e soprattutto semplice. Si è sempre preso gioco ma con rispetto della concorrenza, che non gli ha mai restituito la cortesia. Ma Stefano è andato avanti come un carrarmato mimetizzato in un campo di fiori. Disarmante


Bravo Ste. A presto

2 commenti:

Anonimo ha detto...

necessita di verificare:)

Il Riccio ha detto...

Già...

Condividi qui