venerdì 18 gennaio 2008

Piccola musica


L’industria musicale mondiale è al tracollo? Non si può escludere… La crisi è forte. I segnali sono tanti e differenti. Si parla dell’industria musicale, non della musica, questo sia chiaro.

Le politiche di prezzo stanno saltando, sotto i colpi di Napster e co. Il prezzo stabilito dal chi compra, è già un esperimento, non più un'utopia. Che sia un bene per i piccoli musicisti? E probabile.

Qualcosina su ciò che sta succedendo alla megaindustria lo prendo dall’Ansa di oggi.

Altri approfondimenti si trovano su MyMarketing.net, ottima newslwtter di marketing che consiglio agli interessati.

Nessun commento:

Condividi qui